non è solo solo farina a piene mani, ma il contatto reale con tutto ciò che è vita e creatività, cultura culinaria e studio delle origini delle materie prime usate per creare i miei piatti.
è mani che giocano con gli ingredienti classici e tradizionali, ma che ne sperimentano altri. E’ mani che si muovono lente, accarezzano gli impasti e scandiscono il tempo di una preparazione ma allo steso tempo mani indaffarate, furiose con sempre troppe cose da fare e troppe idee da attuare.

LE ULTIME RICETTE

Bundtcake yogurt e mandorle con glassa al liquore di Bergamotto

ITA-Avrei preferito questa torta ieri per festeggiare il compleanno di uno dei miei gatti, Gandalf, ma solo lattine di pollo e tonno per lui! E 'stato un momento emozionante, ripercorrere tutto quello che è successo da quel giorno fino ad oggi. In questa data sono racchiuse molte coincidenze intime a me care. A volte la vita toglie e poi dà ...

Tortelli alle “erbe vagabonde”

Di questo periodo ne assaporo l’incertezza e la debole attesa che si interpone tra me e l’estate.  La sento questa aria frizzante , si maschera ancora dietro finti temporali e serate di frescura .  Si mescola ai mattini incerti , a tratti nuvolosi, ma che sono presagio di pomeriggi già caldi.  Mi allontano da quelle che sono le abitudini invernali, ...

My spring with the Polder Family

ENG BELOW - La primavera è arrivata!  Il tempo non è stato dei migliori in questo periodo e io ho sentito il bisogno di rifugiarmi nelle cose che amo di più per trovare un luogo sicuro per le intemperie.  I giorni passano veloci e a volte mi chiedo dove finisca il tempo e quando mi sono ritrovata a fine Maggio ...

WAFFLES MULTICEREALI CON LIEVITO MADRE, FRUTTA FRESCA E TAHINA

La sveglia suona, anche questa mattina.  Amo impostarla un po’ più presto, per godermi quei 10 minuti nel letto vicino a Claudio. Tutti dormono: io sono sempre la prima a svegliarmi.  Mi piace questo silenzio, il sole che filtra dalle persiane e la luce fioca che entra appena nella cucina.  La casa è immobile, ferma e pacifica e io osservo ...