GINGERBREAD BUND CAKE

Non c’è molto da descrivere di questa torta perchè l’unica cosa che mi viene da pensare quando la inforno è : NATALE!

il suo profumo nell’aria mi fa pensare ai negozi in festa, con addobbi e lucine splendenti. Mi fa pensare al freddo, ma anche a come riusciamo a riscaldarci con un caldo bicchiere di vin brulè o una cioccolata calda consumata in vetrina di un caffè vintage del centro.

Mi fa pensare a tutto il buono che c’è delle festività: alle colazioni lente in famiglia, alle coperte calde e agli abbracci sinceri ( ora che finalmente dopo 2 anni di covid possiamo tornare ad abbracciarci, FACCIAMOLO!).

E’ una torta sognante, a forma di casetta, che profuma di magia. Profuma di una favola raccontata ai bambini prima di andare a letto e di immaginazione, quella che molte volte dimentichiamo di avere ma che i dolci ci ricordano di possedere.

Vi consiglio di provarla, per immergervi a pieno nelle festività e di prepararla magari per una colazione o una merenda natalizia!

INGREDIENTI

410 g di farina 00

200 g di zucchero bianco

100 g di zucchero di canna

280 g di latte

200 g di burro

4 uova

2 cucchiaini di zenzero in polvere

1 cucchiaino di cannella

1 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

 

INGREDIENTI PER LA GHIACCIA

30 g di albume di uovo (o 30 g di acqua)

150 g di zucchero

 

PROCEDIMENTO

Scaldare il forno a 180° almeno mezz’ora prima di infornare la torta.

In una ciotola, setacciate insieme farina, zenzero, cannella, noce moscata e lievito e mettere da parte.

Mettere nella ciotola della planetaria lo zucchero, lo zucchero di canna e il burro. Iniziate a montare bene il burro, finchè non avrà una consistenza spumosa e gonfia. ( foto planetaria con burro montato)

Utilizzando la frutta per montare, aggiungere le uova, una alla volta (foto quando scende uovo), sbattendo bene dopo ogni aggiunta fino ad ottenere ogni volta la consistenza spumosa. (foto close up consistenza composto) Aggiungere la vaniglia.

Ridurre la velocità della planetaria per non smontare il composto ed unire farina e latte, lentamente e in più riprese. ( foto aggiunta late / foto aggiunta farina)

Versare il composto nello stampo. (foto step)

Fate cuocere 60 minuti in forno preriscaldato, modalità statico, a 180°.

Quando sarà pronta fate raffreddare su una gratella e aspettate completamente che sia fredda prima di decorarla.

Preparare la ghiaccia nel frattempo. Tritare finemente lo zucchero con il mixer Smeg , fino a farlo diventare zucchero a velo. (foto quando trita con mixer)

Unire uova allo zucchero e mescolare.

Mettere a riposare il composto e decorare con una sac à poche appena la torta sarà fredda! (foto step decorazione)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 2 =