Ricette

BOMBOLONI CON PATATE E CIOCCOLATO

"Fare a pezzi è il lavoro di chi non sa costruire." (Ralph Waldo Emerson) Intorno a me vedo solo gente che si lamenta. Questa frase è continuamente nella mia testa. Ci penso ogni giorno , da più settimane a questa parte e continuo ad essere dell’opinione che screditare alcuni meccanismi abbia senso e non. Mi spiego meglio. In passato sono stata anche io una di quelle che voleva distinguersi per ...
Continua..

“ARANCE SANGUIGNE”: CHIFFON CAKE CON SEMI DI PAPAVERO E GLASSA ALLE ARANCE

Fra l’aria del meriggio ch’era uno svenimento le ho colto arance e gelsomini. (Giuseppe Ungaretti)   Arrivo anche io, in ritardo , ma arrivo con la mia ricetta le cui protagoniste sono loro. In questi giorni di brulichio di pensieri , stamattina trovo rincuorante il forno acceso, tiepido e confortante , il profumo delle arance e quel loro succo rossastro. Mia nonna le chiamava "sanguigne", perchè bevendole "facevano sangue". E ...
Continua..

Filone Rustico con farina Multicereali

Quando le decisioni si fanno difficili, si sa , io mi rifugio in quello che per me è sempre un porto sicuro : il pane. Non avevo ancora scritto una ricetta che fosse un metodo passo passo di ciò che in questo anno ho appreso leggendo i diversi libri tra cui i miei preferiti sono Il pane di pasta madre - Vanessa Kimbell e Tartine Bread che da poco mi ha consigliato Valeria ...
Continua..

Torta al cioccolato con farina di noci e ganache semplice al cioccolato

Inizia da quando sono bambina e prende piede nella mia vita piano piano , avanzando un passo alla volta. Inizio scrivendo i testi alle elementari e le maestre si stancano a leggere le mie 6 pagine di scritti , mentre gli altri ne scrivevano appena una. Mi chiedo perché ho così tanto da dire , provo ad accorciare, mi dicono di sintetizzare , perché sintetizzare è importante , ma io ...
Continua..

I MIEI 30 ANNI E UNA PAVLOVA ALLA VANIGLIA , CON MANDARINI E CIOCCOLATO BIANCO

Questa notte ho fatto un sogno. C'era mia nonna , affacciata al balcone, mi chiedeva di cenare con lei e in casa sua c'era una grande festa. Più invitati giovani , musica piacevole, tanto cibo. Tutti ridevamo ma io malinconicamente pensavo a lei , e sapevo che non era reale. Non so cosa significasse quella festa, o almeno non ci ho pensato fino questa mattina. Al risveglio, quando sogno mia ...
Continua..

CANTUCCI FRIABILI CON FARINA DI NOCI , NOCCIOLE E MANDORLE

La luce fioca di Gennaio entra dalla finestra , così flebile e timida. I pomeriggi si allungano e io cerco, in queste ore appena dopo le feste , di recuperare la concentrazione, facendomi accompagnare dal silenzio che regna in casa in questi giorni. Mi ripeto "un passo alla volta , Lucia ." , ma la mia indole è sempre quella di chi ama le emozioni forti , quelle da vivere ...
Continua..

Naked cake alla zucca e caramello per salutare il mio 2019

Mi siedo quì a scrivere queste righe a poche ore dalla fine di questo anno e alle porte di questo nuovo decennio. Solitamente non sono una di quelle che stila liste lunghissime di ringraziamenti o di resoconti riguardo le cose passate e quelle future ma quest'anno mi sento di dover mettere "su carta" i pensieri, per ricordare ciò che è stato e ciò che questo anno, nel bene e nel ...
Continua..

SWEDISH CARDAMOM BUNS E CINNAMON ROLLS

CINNAMON ROLLS Ingredienti: per 12 cinnamon rolls per l'impasto: 250 gr di farina 00 250 gr di Manitoba 12 gr lievito di birra 40 gr di zucchero semolato 60 gr di burro fuso freddo o appena tiepido 1 uovo intero a temperatura ambiente 250 ml di latte appena tiepido 1 pizzico di sale 1 bacca di vaniglia per lo zucchero alla cannella: 100 gr di zucchero semolato 2 cucchiaino cannella ...
Continua..

TORTA SPEZIATA AI CACHI CON GANACHE CALDA DI CIOCCOLATO FONDENTE

Questa vita mi sorprende sempre perché nonostante tutto mi fa sentire così viva ed emozionalmente non intatta.  Delle giornate di sole mi rimane solo il ricordo. Non mi soffermo quasi mai a pensare a ciò che è andato , quanto più a ciò che resta e continua a cambiare e plasmarci in modo diverso e continuo. Osservo fuori dalla finestra e questi colori mi rendono sempre un tantino turbata. Riesco ...
Continua..

Primi sentori d’autunno: naked cake alla zucca e mousse doppio cioccolato

        Oh Autunno, ti aspetto ogni anno con impazienza. Aspetto le tue foglie brillanti, i giorni freddi che si mischiano ancora agli ultimi raggi di sole! Questa stagione ogni anno mi vizia, e ne adoro ogni secondo. Amo le mattine piovose, quelle che profumano di terriccio bagnato, di asfalto ancora umido e foglie scrocchiettanti ... sembra che la pioggia, in quei giorni, arrivi proprio per calmare le ...
Continua..

Crostata alla cannella con prugne, uva e sciroppo di liquore allo cherry

Settembre è arrivato . L'ho atteso, tanto. L'ho desiderato con tutta me stessa, non essendo io molto innamorata dell'estate e delle temperature calde. Ho guardato lentamente la luce abbandonarsi a tonalità più tenui, delicate e morbide. Nei momenti di solitudine ho giocato con le ombre e mi sono lasciata trasportare da prove e tentativi con esse. Mi piace questa mia nuova dimensione, questo nuovo modo di gestire il tempo e ...
Continua..

Bagel : il panino da un altro punto di vista

Sono abituata a preparare piatti tradizionali ma che abbiano il giusto sapore dell’innovazione e di un pizzico di derivazione estera a volte.  Amo la cucina italiana che si fonde con quelle più disparate nel mondo e a volte preferisco accostamenti strani per sperimentare e dare un colpo di vita alla mia cucina.  Bene , premesso questo , questa volta a darmi l’ispirazione è stata la cucina polacca ed ebraica.  Non ...
Continua..

Ciambella all’olio con frosting alla vaniglia e latte di cocco , fichi uva e susine fresche.

Arrivata l’estate. Nel suo pieno. Nel suo calore avvolgente nelle ore di punta.  Non so se amo l’estate o meno.  Ma i miei ricordi sicuramente si, la amano.  A volte ripenso a quella casa dove sono cresciuta. Se chiudo gli occhi ricordo persino la disposizione delle piastrelle, i pensili di quella cucina datata ma mai trascurata. Al muro appesi dei piccoli quadretti con una poesia per il papà. Nel barattolo ...
Continua..

Bundtcake yogurt e mandorle con glassa al liquore di Bergamotto

ITA-Avrei preferito questa torta ieri per festeggiare il compleanno di uno dei miei gatti, Gandalf, ma solo lattine di pollo e tonno per lui! E 'stato un momento emozionante, ripercorrere tutto quello che è successo da quel giorno fino ad oggi. In questa data sono racchiuse molte coincidenze intime a me care. A volte la vita toglie e poi dà miracoli quando non ce lo aspettiamo. È sempre bello essere ...
Continua..

Tortelli alle “erbe vagabonde”

Di questo periodo ne assaporo l’incertezza e la debole attesa che si interpone tra me e l’estate.  La sento questa aria frizzante , si maschera ancora dietro finti temporali e serate di frescura .  Si mescola ai mattini incerti , a tratti nuvolosi, ma che sono presagio di pomeriggi già caldi.  Mi allontano da quelle che sono le abitudini invernali, mi avvio verso un modo di mangiare e cucinare completamente ...
Continua..

My spring with the Polder Family

ENG BELOW - La primavera è arrivata!  Il tempo non è stato dei migliori in questo periodo e io ho sentito il bisogno di rifugiarmi nelle cose che amo di più per trovare un luogo sicuro per le intemperie.  I giorni passano veloci e a volte mi chiedo dove finisca il tempo e quando mi sono ritrovata a fine Maggio così velocemente! Poi mi guardo attorno e mi rendo conto ...
Continua..

WAFFLES MULTICEREALI CON LIEVITO MADRE, FRUTTA FRESCA E TAHINA

La sveglia suona, anche questa mattina.  Amo impostarla un po’ più presto, per godermi quei 10 minuti nel letto vicino a Claudio. Tutti dormono: io sono sempre la prima a svegliarmi.  Mi piace questo silenzio, il sole che filtra dalle persiane e la luce fioca che entra appena nella cucina.  La casa è immobile, ferma e pacifica e io osservo questo momento di quiete, prima che i gatti capiscano che ...
Continua..

Sciroppo di Sambuco e … torniamo bambini

I fiori di sambuco sono in piena fioritura ai bordi delle strade di campagna , appena fuori dalla città. Questo momento è così delicato e poco duraturo che ho deciso di volerne cogliere subito tutta la sua profondità, dedicando un’intera giornata alla raccolta di fiori per i miei sciroppi. Ogni soffio di vento è  una tale gioia e tutto sembra così impercettibile ed etereo che l’unico modo per conservare questo ...
Continua..

Pane a lievitazione naturale con olive e cetriolini sott’olio

Vi ho parlato spesso di quanto io ami panificare , di quanto senta mia questa “dote”, se così possiamo chiamarla e di come vorrei avvicinarmi sempre più all’autoproduzione.  Eppure non è sempre stato così. Una volta non ero io ad avere le mani in pasta , ma osservavo attentamente cercando di non farmi sfuggire nulla. Cercavo di captare i segreti nella gestualità di un movimento e raccoglievo piano gli insegnamenti.  ...
Continua..

“Custodire” e le mie uova marinate sotto sale

Sono abituata a parlarvi di quanto i ricordi possano fondersi con la mia tradizione culinaria, di come , giocando con qualcosa che mi è stato tramandato io mantenga la mia natura intatta. E' solo che semplicemente, io, non posso esimermi da ciò che mi è stato raccontato riguardo al cibo e , per quanto i tempi siano cambiati, io non sono cambiata con loro. Tendo a custodire, a non voler ...
Continua..

Ravioli di benvenuto alla primavera!

Sto riallacciando il grembiule in questi giorni , per riprendere una routine che fa bene al mio umore. Il piacere di mettere le mani in pasta non mi stanca mai, si rinnova continuamente in me , come si rinnova la primavera. Mi piace così tanto questo momento dell'anno : le giornate si allungano e la luce si concede per qualche ora in più. Mi piace la luce rosea del mattino, ...
Continua..

Bigoi in salsa : ode alla Venezianità

Scendo dal treno e ad accogliermi c’è Zaira ( The Freaky Table http://www.zairazarotti.com/ )Un sorriso e un abbraccio così forte da togliere il respiro mi accoglie in una terra che non è mia , ma che lei ama così tanto da farlo capire già dalle prime parole che scambiamo. Arriviamo a casa sua, e in essa rivedo tutto ciò che Zaira rappresenta: sincerità e naturalezza. Mi guardo intorno e rivivo ...
Continua..

Torta paesana… con aggiunta di mele!

Tornare in un luogo dopo circa 20 anni non è cosa semplice. Le mura di un posto, le case, le strade, sembrano più piccole , più strette man mano che si cresce. Mi guardo intorno e la sensazione che mi pervade è malinconia mista a ricordi frivoli. Ero una bambina quando “sbarcai” per la prima volta al nord. Ricordo che non feci fatica ad ambientarmi : avevo amici, di cui ...
Continua..

Mini Quiche di segale e farro spelta con Farina Montana Molino Grassi, bietoline, Montasio e pinoli

Marzo è quel momento in cui la luce si fa fioca e splendente . Timidamente si lasciano scivolare i sogni che sono ancorati e freschi di brina e si inizia a costruire realtà più grandi. E' il momento del distacco dalla coltre dell'inverno, dalla poesia e dal sentirsi raccolti sotto coperte di lana. E' il passaggio un po malinconico dalla quiete di fiocchi di neve e gelo al primo raggio ...
Continua..

Naked Cake con crema di cumquat , meringhe alla vaniglia e Bicerin al cioccolato bianco

Ingredienti per la base: 180g di farina 003 uova160 g di burro 150 g di latte di mandorle160 g di zucchero 1/2 bustina di lievito per dolci Per la farcia350 g di panna molto fredda100 g di cumquat frullati2 uova 50 gr amido di mais 500 ml latte intero Procedimento: Cominciate accendendo il forno a 170°. Rivestite di carta forno 5 stampi Wilson da 15 cm di diametro. In una ...
Continua..

Febbraio al sapor di Muffin triplo cioccolato e Crunchy di avena, cocco e arachidi

Febbraio irrompe dalla finestra, quasi a voler scandire il tempo che passa e i mesi che piano cercano il disgelo. Cambiano i colori e sento una leggera nostalgia non so bene dovuta a cosa, che riemerge. È momento di riflessioni, mentre lo scorrere di una giornata cerca i primi raggi di sole che durano poco di più. Sto pensando spesso ai miei testi su questo blog e altrettanto spesso penso ...
Continua..

Pane “cafone” con lievito naturale

Gennaio. Tutto sembra calmo sotto le acque della mia anima. Apparentemente. I colori si fanno tenui, ogni ramo, foglia caduta, tralcio tagliato è dello stesso colore. Tutto si confonde inevitabilmente con la mia anima di spettatrice indiscreta. Mi fermo, nelle mattine uggiose , a osservare come la decadenza della natura sia già intrisa di una forte rinascita. Proprio come quando ci si sente in stasi. Nella linfa un leggero mormorio ...
Continua..

Pan cotto con cime di rapa e fave essiccate

ENG VERSION BELOW - Il ricordo più forte che mi avvolge come una nuvola profumata è l'odore che usciva dalla cucina di mia nonna, in una mattina d'inverno, mentre io, stesa sul letto, cercavo di capirne l'origine e di interpretarne l'odore. Una miscela di essenze inebrianti che trasformarono la cucina in un angolo del mercato del Sud Italia, dove l'odore della terra bagnata trionfava con il profumo della cipolla bollita ...
Continua..

UN BABKA AL CIOCCOLATO E IL VENTO DI NATALE

È qui. Ormai è qui. Lo sento nell’aria fredda del mattino quando una leggera brezza fa capolino sotto il mio pigiama di flanella, mentre apro le finestre alle prime luci dell'alba e i gatti silenziosi si rotolano ancora tra le lenzuola calde al posto mio. Il forno è quasi sempre acceso, preparo zuppe calde per accogliere il freddo e smaltirlo tra una coccola e l'altra da parte del mio amore ...
Continua..

La mia semplice Torta di Mele

Cadono le foglie, si abbandonano senza paura al vento che le culla, così come culla i pensieri smarriti. Non fanno rumore, e con discrezione ricoprono di un manto dai colori caldi la terra. Nessun suono, nel loro cammino fino a toccare il terreno, eppure insieme così belle, con la forza di nascondere ciò che la terra al momento non è in grado di far fiorire. Sugli alberi gli ultimi frutti, ...
Continua..

STRUDEL DELLA VENDEMMIA CON UVA, PINOLI E MANDORLE

Nella vita, come sui social ,raramente quando non ho niente da dire , parlo a vanvera. Mi piace prendere tempo e , quanto più , guardare come ci si scanna e propone per avere sempre l’ultima parola su tutto e con tutti. Osservo, lentamente e un poco fuori dal mondo , come una voce fuori dal coro, quali sono e quante sono le parole che vengono sprecate. Perché alle parole ...
Continua..

IL TEMPO DONATO A NOI STESSI E UNA CROSTATA DI CREMA COTTA E MELE

Ripercorro gli inizi. Mi trovo spesso a farlo quando i cambiamenti diventano reali. Se dovessi parlare di come la fotografia mi sta cambiando mi focalizzerei soprattutto su due aspetti. Non avevo mai preso una fotocamera in mano, giusto qualche mese fa: tipico , penso oggi, di chi si ferma poco a riflettere e pensare, osservare e capire. Io, per buona parte fatta di intuito e poca pazienza,mi sono lasciata trasportare ...
Continua..

Sfogliette con crema di nocciole e mandorle e la novità del Workshop a Torino

Settembre. Il lago si ritira già un poco da noi, il mare ricopre una spiaggia d’aride cose,che vengono chissà da dove. Si ripongono i remi infranti, le reti strappate. Sembra che finisca malinconicamente qualcosa, e ne nasca un’altra. E nell’attesa di una mutazione,il flebile vento accarezza le vigne e il sole più timido le illumina, al brulicante risuonare di una estate che ormai volge al termine. Si avvicinano le piogge, ...
Continua..

CROSTATA RUSTICA CON CREMA DI RICOTTA DI BUFALA AROMATIZZATA AL LIMONE, FICHI E NOCI

La sento nell’aria che sta cambiando, questa estate che passa ma non abbandona i miei passi. Che scorre inevitabilmente ma lascia tracce profonde di cambiamento. Un cambiamento a volte poco tangibile, ma reale, che sotto la pelle si muove e scuote ciò che di statico era rimasto in me. Mi aggrappo agli ultimi sapori veri,prima di far spazio ai presagi di autunno. Lo faccio perché la memoria a volte fa ...
Continua..

FERRAGOSTO E UN MENU’ CON SUA MAESTA’ : L’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

Chi ha detto ferragosto? Ci siamo ragazzi :partono i preparativi e come sempre si cerca di stare leggeri, sorprendendo mente e palato a tavola! Questa volta ho deciso di ideare un vero e proprio menù, non solo una singola ricetta, in modo da risolvere il problema della scelta a molti di voi , perché si sa :un'idea su cosa mangiare a Ferragosto fa sempre comodo! Ho cercato di farmi guidare ...
Continua..

GALETTE INTEGRALE AL MIELE CON RAMASSIN, PESCHE E LAMPONI

Questi giorni caldi non mettono a bada la mia voglia di seguire i miei rituali: impastare, sfornare , fotografare. Vengo riportata alla mia dimensione, alla naturalezza dei gesti, al semplice non forzato. Cancello quello che mi ferisce, rimuovo il rumore intorno e mi isolo. Il mio mondo interiore è questo. E lo amo. E voi avete delle abitudini che vi rigenerano, alle quali vi affidate? Io lentamente, quando mi sembra ...
Continua..

L’ATTESA è UNA TORTA RUSTICA CON GRANO SARACENO GRAPPA E RAMASSIN

Di incontri, di intrecci, di attese. Quell’attesa che il tempo scandisce e che, pazientemente non svanisce.Il momento in cui le aspettative crescono, i pensieri si diramano, la voglia di fare scalpita: ecco, cos’è per me l’attesa. L’attesa non è qualcosa di etereo, ma tangibile,presente e forte. È qualcosa che mescola un tempo andato e uno futuro : è il passato che diventa presente per evolversi in progetti freschi e nuovi. È da ...
Continua..

CROSTATA AL CACAO CON PANNA COTTA ALLA VANIGLIA, FRUTTI DI BOSCO E MENTA PIPERITA

Non c’è un luogo preciso dove trovare i colori, l’emozione della prima volta e l’entusiasmo. Lo cerchiamo spesso al di fuori di noi e quando un giorno ci giriamo , anche erroneamente, dall’altra parte del nostro percorso ,è li. L’estate che tutti cercano, calda e maestosa, irrompente e travolgente. L’estate dell’anima, che sa di risvegli e consapevolezze. Quella che si fa sentire in un modo prepotente , con affanno. Nelle ...
Continua..

ROTOLO CON MOUSSE ALLA PANNA E FRAGOLE

Queste settimane stanno passando frettolose e con un ritmo incalzante.  Il caldo inizia a farsi sentire prepotentemente e i pensieri in alcuni momenti risultano appesantiti. Sono colma di lavori da portare a termine, scadenze, ricette. Il vecchio che lascia spazio a nuove collaborazioni , nuove conoscenze, nuovi progetti per settembre che spero si chiudano in bellezza.  Tanti fogli scritti, appunti e schemi da seguire per una tabella di marcia a ...
Continua..

PLIN AI FICHI, TOMINO E LIMONE CON SALSA DI SCALOGNO E SALVIA

Se mi chiedessero ,il mio grande sogno ,quale è: io risponderei “cucinare”. Nella mia cucina, in quella di qualcun’altro, per me, per voi, per chi amo, per chi ne ha bisogno , per chi lo richiede e per chi timidamente non lo fa , ma lo apprezza quando il cibo diventa sorpresa. Perché il cibo non è mai soltanto cibo. Il mangiare è sempre eccessivo: va oltre i suoi scopi ...
Continua..

TORTA DI ALBICOCCHE CON GRANO SARACENO, YOGURT E MARMELLATA DI ROSE

È stata una settimana davvero densa , quella appena trascorsa. Densa di avvenimenti , persone conosciute, lavoro, incastri vari tra tutto ciò che sto cercando di costruire. E ho realizzato che non ho abbastanza tempo. Ovvio! Direte voi. Per me non lo è mai abbastanza , dato che continuo a produrrei idee su idee che giorno dopo giorno cercherò di concretizzare. E quindi ho pensato di ottimizzare il tutto, cercando ...
Continua..

LIMONI SOTTO GRAPPA, CON ZENZERO E GAROFANINI

Tra le conserve che mi cimenterò a fare, cercherò di riprodurre anche ricette di frutta fresca e secca sotto spirito che mi sono state tramandate da mia nonna, mia zia, mia mamma : le donne di casa! Alle ricette del passato cercherò di apportare delle piccole modifiche, aggiungendo delle spezie che io amo, dove possibile, senza modificare troppo la tradizione. Vi lascio la ricetta di questi Limoni sotto spirito, ottimi ...
Continua..

POMODORI SECCHI SOTT’OLIO

Questa è una delle ricette che più mi riporta indietro nel tempo a ricordi legati a mia nonna. Lei faceva conserve di qualsiasi genere, e la sua dispensa fuori al terrazzo era sempre ricca di prelibatezze. Un dolce ricordo mi riporta a quando, iniziata l’università , mi preparava tutti i tipi di verdure in barattolo e mi spediva “il pacco” con le varie degustazioni di ogni tipo: stava a me ...
Continua..