COSTINE DI MAIALE MARINATE SOTTOVUOTO

Le costine di maiale marinate sottovuoto sono perfette per una cena con amici e parenti! Si posso preparare la sera prima e lasciare che marinino in frigo tutta la notte in modo che prendano bene il sapore degli aromi!

Perchè utilizziamo il sottovuoto per questa marinatura? Il sottovuoto permetterà alla marinatura di penetrare più facilmente nella carne e di insaporirla ancora meglio ed in pochissimo tempo, anche solo 30 minuti basteranno (nel caso in cui aveste poco tempo).

Per tutti i fanatici della marinatura abbiamo realizzato anche il Pollo marinato alle erbe con uva red globe e sale Maldon affumicato!

 

Ingredienti

600 gr di costine di maiale (circa 8)

100 gr di senape in grani

1 cucchiaino di paprika dolce

pepe in grani

spezie per arrosto

1 rametto di rosmarino

2 cucchiai di smantana o panna acida

3 cucchiaini di miele

2 cucchiaini di acqua

 

Procedimento

Iniziate col preparare la marinatura. Mettete in una ciotola la senape ed il miele. Aggiungete gli aromi per arrosto. E poi inserite anche la paprika ed il pepe in grani (circa ¾ grani, in base a quanto preferite il pepe). Prendete due spicchi di aglio e schiacciatelo con le mani, senza sbucciarlo!

Tritate grossolanamente il rosparino e aggiungetelo alla marinatura. Aggiungete l’acqua e mescolate per bene. A questo punto potete aggiungere la smantana o la panna acida. Mescolate bene il composto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Potete iniziare a marinare le costine, spennelandole bene da entrambi i lati. Mettete in un sacchetto per il sottovuoto della Zwilling e chiudete benissimo la busta. Chiudete bene con la molletta per il sottovuto in modo che sia perfettamente sigillato. Utilizzate lo strumento per il sottovuoto Zwilling! è piccolo e versatile, ma svolge perfettamente la sua funzione! Ci impiegherà pochi secondi per effettuare il sottovuoto.

Lasciate marinare in frigo la carne per almeno 30 minuti, se avete poco tempo a disposizione. Se invece volete effettuare una marinatura più lunga, preparate il tutto la sera prima. Quindi mettete in frigorifero a marinare con il sottovuoto e cuocete il giorno dopo.

Quando sarà trascorsa la mazz’ora (o la notte), mettete in una pirofila tutto il contenuto della busta. Coprite con alluminio e infornate a 250 gradi. Fate cuocere i primi 15 minuti con l’alluminio, dopo cuocete in modalità grill per 45 minuti.

Et voilà! Quando saranno cotte, avranno una consistenza talmente morbida che le taglierete con molta facilità. Rimarranno ben succose all’interno e croccanti all’esterno.

Tagliate e servite con insalatina mista e germogli!

 

[Post in collaborazione con Cargo e Zwilling]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

65 + = 67