MAXI BURGER VEGETARIANI CON BROCCOLO ROMANESCO, PATATE E CAROTE
Adoriamo la verdura che ci fornisce questa stagione e proprio per questo motivo cerchiamo spesso di farne un uso importante. Certo, non è sempre semplice trovare il modo giusto per non mangiare verdura nello stesso modo, e soprattutto per non annoiarsi nel preparare piatti con verdure fresche di stagione. Questo è il più grande problema quando si parla di mangiare verdura : i modi monotoni in cui vengono spesso cucinate e che le rendono davvero poco appetibili. Proprio per questo motivo, io e Claudiu, cerchiamo spesso di trovare modi alternativi per preparare qualcosa di sfizioso, che ci faccia venire fame! Abbiamo pensato a qualcosa di davvero goloso per rendere al meglio l'utilizzo di questa nuova chicca che Microplane ci ha inviato per una collaborazione! Si tratta della nuova BOWL GRATER! Di cosa si tratta? E' la nuova grattugia universale progettata per essere utilizzata con qualsiasi ciotola e contenitore. Grazie ai profili in silicone Soft-Touch su entrambi i lat...
CONTINUA A LEGGERE
Maritozzi
E' passato più di un mese dall'ultimo post e tornare sembra sempre difficile quando ci si allontana per parecchio tempo. Qualche giorno fa, una mia amica, Roberta di Healthy Little Cravings, diceva la stessa cosa proprio su un suo post su Instagram e, parlandone poi in privato, mi ha detto "è come se esci da una stanza e quando rientri hai perso il filo del discorso degli altri". A me è successo proprio questo in questo ultimo mese. Mi sono allontanata dalla frene...
CONTINUA A LEGGERE
PRAJITURA BOEMA
E' da un bel po' di tempo che non scrivo quì. Purtroppo non sempre le parole scorrono veloci e spontanee, come molti vogliono far credere ma soprattutto rimettere insieme i pensieri e ciò che si vuole raccontare non è un semplice flusso di coscienza ma un'operazione organizzata che , in questo periodo sto facendo fatica a realizzare. Tra varie cose e pensieri è un periodo molto ricco di avvenimenti e di lavoro e molte volte faccio fatica anche io a giostrarmi tra tutte...
CONTINUA A LEGGERE
SFOGLIATELLE RICCE NAPOLETANE
Eccoci quì. Devo dire che quando decido si parlare di ricette della tradizione mi viene automatico partire con una serie di premesse che sembrano più un semaforo rosso che altro , ma che questo non sono. Le mie premesse non nascono mai con l'intento di spaventare ma semplicemente con la sola funzione di mettervi davanti ai fatti e i fatti in questo caso sono due : le sfogliatelle sono difficili sia da realizzare che da raccontare , ma sono tremendamente deliziose, qui...
CONTINUA A LEGGERE
PASCA : IL DOLCE FARCITO PER LA PASQUA ROMENA
Quest’anno ho deciso di dedicare una sezione importante di dolci di Pasqua alla tradizione romena. Come ormai sapete bene , Claudiu ha origini romene e sempre più ci stiamo avvicinando al suo tipo di tradizione culinaria, sperimentando ricette che lui mangiava da piccolo e cercando di ritrovare nei ricordi i giusti ingredienti da mescolare per ottenere un risultato degno di nota! L’ho fatto perché nelle cose che possono sembrare così lontane da noi, tante volte poss...
CONTINUA A LEGGERE
SANDWICH BREAD CON PORRIDGE ALL’AVENA E METODO YUDANE
Come già vi ho anticipato su Instagram , tra le tremila cose che sto facendo in questo periodo, sto dedicando del tempo alla ricerca del sandwich bread o pan bauletto , più soffice del web hahaha Sono fissata in questo ultimo periodo, con tutto ciò che riguarda pani in cassetta e surrogati vari. E pensare che prima di un anno fa nemmeno mi ero mai posta la questione proprio perchè non pensavo fosse possibile ottenerne di così saporiti e gustosi. E invece, le cose ti s...
CONTINUA A LEGGERE
BRIOCHE ROSAMELA
Quanto mi piace dare nomi alle cose che preparo? Tantissimo! A volte gioco con Claudiu e pensiamo insieme quale possa essere il nome di un determinato piatto e ci divertiamo un sacco ad immaginare quello stesso piatto come una persona. Rosamela. Mi fa pensare ad una donna paffutella, dolce ed estroversa. Questa cosa mi diverte un sacco, mi piace pensare che quel dolce si possa trasformare in qualcuno di reale e no, non prendetemi per pazza, mi diverte un sacco immagi...
CONTINUA A LEGGERE

3 commenti

  1. Ciao Lucia grazie per la ricetta con tutte le varianti.. Te ne chiedo un’ulteriore con il lievito madre solido.. Quanto usarne per creare Rosamela?? Grazie mille, per la grande dedizione e il gusto per l’estetica.

    1. Author

      Ciao Olivia,
      per lievito madre solido dovrai usarne 90g,senza modificare la quantità del latte all’interno dell’impasto!
      Io solitamente mi regolo così 🙂
      Baci
      Lucia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 75 = 82