TORTA DI ALBICOCCHE CON GRANO SARACENO, YOGURT E MARMELLATA DI ROSE

È stata una settimana davvero densa , quella appena trascorsa.

Densa di avvenimenti , persone conosciute, lavoro, incastri vari tra tutto ciò che sto cercando di costruire. E ho realizzato che non ho abbastanza tempo.

Ovvio! Direte voi. Per me non lo è mai abbastanza , dato che continuo a produrrei idee su idee che giorno dopo giorno cercherò di concretizzare.

E quindi ho pensato di ottimizzare il tutto, cercando soprattutto di concentrarmi sul rapporto che ho con le persone che abitano la mia vita.

Poco tempo, non significa automaticamente ridurre il numero di persone con le quali abbiamo a che fare ( sarebbe follia), ma , come mi è stato consigliato OTTIMIZZARE I TEMPI è cosa buona e giusta.

Per farlo bisogna fare il punto su diverse questioni. Questa la più importante.

Definire lo spazio vitale di una persona, mettere paletti, capire dove inizio io e dove finisci tu :ebbene sì ragazzi, fa bene alla persona che siamo.

Parlo io, che ho sempre creduto che accogliere tutti nella mia vita fosse automatico, io che aprivo le porte sulle mie giornate a chiunque incontrassi sul cammino . Ecco, proprio questa ragazza qui, ha scoperto l’importanza di selezionare i cuori, capire chi ci mette anima: nei gesti , nei pensieri, nei comportamenti.

Ebbene sì, scegliere le persone da portare nel bagaglio delle mie giornate, dare un valore a queste persone, “SCEGLIERE UN TARGET DI ANIME” diremmo in modo più social: chiamatela come vi pare, ma questi mesi per me sono stati fondamentali per capire le cose che non voglio assolutamente e quelle che bramo di più, che desidero e che accolgo col cuore.

Scegliete ragazzi, fate ordine : nelle idee, nei rapporti, nella vita pratica.

Scegliete chi vi accompagnerà nella vita,  anche a discapito di qualche buca trovata per strada, perché sarà tanto simile a ciò che sarete.

 

Ingredienti:

  • 10 albicocche , dipende dalla grandezza
  • 1 limone non trattato, solo la  scorza
  • 4 uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 150 ml di yogurt Bianco , io ho usato quello Mila Sudtirol
  • 1 cucchiaio di marmellata di rose
  • 120 g di farina 00 per dolci Molino Grassi 
  • 120 g farina di Grano Saraceno 
  • 1 bustina di lievito per dolci Molino Rossetto
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo per decorare

Procedimento:

1)Preriscaldate il forno a 170°. Nel frattempo, ungete una teglia rotonda di 24 cm e spolveratela con poca farina, scuotendo via quella in eccesso.
2)Lavate le albicocche, togliete il torsolo, il nocciolo, tagliatele in 4 spicchi e 4 di esse dividetele solo a metà, le useremo per ornare la torta alla fine . Raccoglietele in una ciotola, spremetevi il succo di 1/2 limone, per non farle annerire, e mescolate.
3)In una ciotola sgusciate le uova intere, unitevi lo zucchero e lavoratele con una frusta a mano per 15 minuti, il tempo necessario affinché diventino chiare, leggermente spumose e lo zucchero si sarà sciolto del tutto.
4)Unite lo yogurt, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale. Unite un cucchiaio abbondante di marmellata di rose. Il sapore si sentirà appena, ma renderà la vostra torta molto particolare nel gusto.
5)Setacciate le farine con il lievito ed aggiungetela al composto poca alla volta, incorporandola bene. Unite anche i pezzi di albicocca, amalgamate il tutto e versate questo composto nella teglia.Aggiungete sul composto, le albicocche fatte a metà, come meglio preferite, per adornare la superficie della torta.
6)Infornate e cuocete per circa 45/50 minuti in forno statico. *il tempo di cottura è sempre indicativo, fate sempre riferimento a come si comporta il vostro forno e regolatevi di conseguenza.
7)Controllate sempre la cottura inserendo un bastoncino di legno.Quando la torta sarà cotta, lasciatela riposare nello stampo 5 minuti, poi sformatela e lasciatela sopra una griglia fino a quando sarà completamente raffreddata.
8)Prima di servirla, cospargete la superficie con dello zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *