Naked Cake con crema di cumquat , meringhe alla vaniglia e Bicerin al cioccolato bianco

Ingredienti per la base:

180g di farina 00
3 uova
160 g di burro

150 g di latte di mandorle
160 g di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci


Per la farcia
350 g di panna molto fredda
100 g di cumquat frullati
2 uova

50 gr amido di mais

500 ml latte intero

Procedimento:

Cominciate accendendo il forno a 170°.

Rivestite di carta forno 5 stampi Wilson da 15 cm di diametro. In una pentola, scaldate il burro, lo zucchero,ed il latte; mescolate di tanto in tanto fino a quando il burro sarà ben sciolto. Lasciate raffreddare.

Mettete in una ciotola la farina setacciata con il lievito.Aggiungete alla farina il composto burro e latte. Unite, infine, le uova precedentemente sbattute e incorporatele per bene con la frusta, fino a creare un composto liscio e omogeneo.

Versate il composto nei 5 stampi e cuocete per circa 25 minuti. Prima di estrarre le torte, fate la “prova dello stecchino”, che dovrà risultare pulito. Lasciate raffreddare completamente le torte e sformatele.

Preparate la crema ai cumquat: mescolate la panna freddissima e riponete in frigo per un’ora circa. Nel frattempo in un pentolino mettete a sobbollire il latte, mentre in una terrina sbattete le uova , lo zucchero e l’amido di mais. Aggiungete i cumquat che avrete frullato e avranno formato una pasta agrumata che darà sapore alla crema.Aggiungere il latte caldo e poi versare tutto nel pentolino e mescolare finchè non otterrete una crema densa. far raffreddare almeno 3 ore , poi aggiungere la panna.

Ora è il momento di montare la vostra naked cake. Ponete la prima torta su un vassoio o un’alzatina e farcitela con una dose abbondante di crema ai cumquat, sovrapponete un’altra torta e farcitela con la restante crema. Continuate così con i 5 strati.Ponete in cima l’ultima torta. Rivestite tutta la torta di panna, non ci sarà bisogno che sia perfetta. Lasciate riposare in frigorifero fino al momento di servirla.
Decoratela con una glassa di Bicerin al cioccolato bianco, delle meringhe alla vaniglia e fettine di cumquat o come meglio preferite!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *