GALETTE INTEGRALE AL MIELE CON RAMASSIN, PESCHE E LAMPONI

Questi giorni caldi non mettono a bada la mia voglia di seguire i miei rituali: impastare, sfornare , fotografare.

Vengo riportata alla mia dimensione, alla naturalezza dei gesti, al semplice non forzato. Cancello quello che mi ferisce, rimuovo il rumore intorno e mi isolo.

Il mio mondo interiore è questo. E lo amo.

E voi avete delle abitudini che vi rigenerano, alle quali vi affidate?

Io lentamente, quando mi sembra ci sia troppo da fare , troppo da pensare, troppo da gestire, mi rifugio tra i fornelli, tra le mie dispense che contengono barattoli di conserve fatte mesi fa, che ricordano qualcuno o qualcosa.

Mi muovo in modo autonomo tra una ricetta e l’altra facendomi guidare dal profumo di un ingrediente, dal suo colore , dalle sue forme sinuose.

Mai niente è programmato in questo mio piccolo angolo di mondo: non ci sono schemi da seguire, non ci sono tempi , zero frenesia.

Seguo il tempo naturale delle cose, di una lievitazione o di una cottura particolare.

Mi piace sentire che niente è forzato, ma solo frutto di ciò che accade perché biologicamente o chimicamente deve essere così.

Poche volte riesco ad essere ordinata nei miei pensieri, ma quando mi occupo di tutto questo l’ordine spontaneo delle cose mi comunica un senso di benessere che indubbiamente fa bene alla mia anima e al mio cuore.

È come una danza: sai di star ballando ma i passi vengono da soli, la musica a volte non la sento quasi più perché talmente automatico come gesto.

Mi piace pensare che quella cura dei props da usare, la loro armonia di colori , curi anche  le tempeste interiori che sono solite scandire le mie giornate.

È così va anche questa volta.

Vi lascio con questa Galette integrale al miele , con Ramassin, Pesche e Lamponi

 

 

Ingredienti

  • 200g di farina di tipo 1
  • •1 presa di sale
  • •60g di olio di oliva
  • 65/70g di acqua
  • •200g di confettura di Ramassin
  • •2 pesche noci
  • •2 albicocche
  • •50 gr di lamponi
  • •2 cucchiai di zucchero di canna
  • •miele

Procedimento

1)Innanzitutto preparate la pasta brisè. In una capiente ciotola mettete a fontana la farina con il pizzico di sale, quindi aggiungete l’olio di oliva e l’acqua, un cucchiaio di miele ed impastate finché non si formerà un bel panetto compatto. Fasciatelo nella pellicola e ponete a riposare in frigorifero per una mezz’ora.

2)Lavate le pesche e le albicocche e tagliatele a fette sottili. I ramassin invece tagliateli solo a metà.

3)Su un piano da lavoro ricoperto di carta forno stendete la brisè formando un disco di circa 0.5 cm di spessore. Farcite con la confettura di ramassin lasciando un margine dal bordo di circa ¾cm.

4)Disponete a raggiera le fettine di pesche noci e albicocche. Rifinite con ramassin e lamponi freschi.

5)Ripiegate i bordi di brisè sulle pesche ma senza sovrapporli troppo.

6) cospargete poi con lo zucchero di canna.

7)Cuocete in forno preriscaldato a 200c per circa 25 minuti o finché la galette non risulterà ben dorata e caramellata.

8)Lasciate intiepidire, decorate e servite con del gelato fresco, al gusto che preferite!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *