FROLLA INTEGRALE AROMATIZZATA AL MOSTO DI FICHI CON MELE E MANDORLE

Lo cercavo da tempo nella dispensa, sapevo di averlo nascosto da qualche parte ma non ricordavo dove.

Avevo perso le speranze ormai,mi ero quasi convinta di averlo finito ( a malincuore). Poi frugando tra le mie mille farine l’ho trovato : IL MOSTO DI FICHI.

Preparato tre anni fa, sigillato come un tesoro in un barattolo e riposto lì.

Lo uso meticolosamente solo per alcune occasioni speciali in quanto per me equivale ad oro.

Questa volta però, era talmente tanta la gioia di averlo ritrovato che dovevo assolutamente utilizzarlo : e allora via di crostata, quelle rustiche che piacciono a me , con farina integrale Antiqua, macinata a pietra e delle migliori qualità.

Una crostata friabile come poche e tanto, tanto profumata.

 

 

 

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 2 uova medie
  • 150 gr di burro freddo da frigo
  • 500 gr di farina integrale Antiqua ( molino Bongiovanni )
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 2 cucchiaini di mosto di fichi
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1/2 scorza di limone grattugiato non trattato , Biologico

Ingredienti per la farcia:

  • 100 gr di burro
  • 4 meline di campagna
  • 50 gr di zucchero
  • cannella q.b.
  • 80 gr di mandorle sgusciate

 

Procedimento :

1) Per fare la frolla, spezzettiamo il burro in un contenitore ed aggiungiamo il burro. Amalgamiamo bene , finchè il burro non si sarà leggermente morbido.

2) Aggiungiamo le uova, e continuiamo con un cucchiaio di legno ad amalgamare il tutto. A questo punto aggiungiamo la scorza di limone e la vaniglia.

3) Aggiungiamo la farina setacciata e continuiamo a lavorare per bene. All’inizio sembrerà poco uniforme e un po “sbricioloso” ma piano piano vedremo prendere forma all’impasto. Cerchiamo solo di non lavorarlo troppo perchè il burro sennò tenderà a sciogliersi troppo e la nostra frolla sarà poco friabile.

4) aggiungiamo il mosto e mescoliamo ancora un po. Poi mettiamo in frigo per 30 minuti , avvolgendo l’impasto nella pellicola trasparente.

5) mentre l’impasto si starà raffreddando in frigo, tagliamo a pezzi le mele che abbiamo già sbucciato e mettiamole in un pentolino . Aggiungiamo il burro e lo zucchero, la cannella e la vaniglia e lasciamo andare a fuoco lento per 15-20 minuti.

6) quando le mele si saranno ammorbidite, aggiungiamo le mandorle.

7) a questo punto, passati i 30 minuti, prendiamo l’impasto della frolla, dividiamolo in 2 parti e stendiamole entrambe molto sottili con un mattarello.

8) mettiamo in una teglia della forma che preferiamo una delle due sfoglie. Aggiungiamo il ripieno e andiamo a chiudere con la seconda sfoglia di pasta frolla. Chiudiamo bene i lati e inforniamo a 180 gradi per 35 minuti, finchè la frolla sarà diventata bella croccante.

8) Serviamo fredda , accompagnata, se vogliamo, da panna o crema.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *