CROSTATA DI CILIEGIE CON GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE E NOCCIOLE

Mi meraviglio ogni volta a pensare quante strade ognuno di noi potrebbe percorrere, quante effettivamente ne attraversiamo e quante ne lasciamo alle spalle, senza sapere cosa sarebbe stato.

Potremmo vivere mille vite, una parallela all’altra, eppure siamo quì, oggi, in questo momento.

Intrecci di sentieri arditi mi hanno portato dove sono oggi e non c’è soddisfazione migliore di sapere che , come dice qualcuno che amo, “farei tutto di nuovo, se sapessi che questo mi avrebbe portato a ciò che sto imparando di me stessa”.

Potrebbero esserci state mille me, ma sento che quella migliore, la più consapevole è quì. Ora.

 

Ingredienti

per la frolla:

  • 500 gr di farina 00
  • 300 gr di burro da panna centrifugata
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 4 tuorli
  • 1 stecca di vaniglia
  • un pizzico di sale.

per la ganache al Cioccolato :

  • 200 gr di Cioccolato Fondente
  • 200 ml di panna per dolci
  • 250 gr di marmellata di ciliegie
  • nocciole tritate per guarnire

 

Procedimento:

1)mettete nella ciotola la farina setacciata e il burro a pezzetti, freddo e di frigorifero. Amalgamate gli ingredienti fino quando l’impasto sarà sabbiato.

2)Aggiungete i tuorli d’uovo precedentemente sbattuti con una forchetta, lo zucchero a velo, la vaniglia e un pizzico di sale. Quando l’impasto si stacca dalla ciotola , formate un panetto rettangolare copritelo con il domopak trasparente e lasciatelo in frigorifero mezz’ora.

3)A questo punto stendete la pasta e foderate una teglia. Bucherellate il fondo, aggiungeteci la marmellata.

4)Fate cuocere a 180° per circa 15 minuti.

5)Intanto preparate la ganache: portate fino al punto di bollore la panna a aggiungete il cioccolato tritato.A fiamma spenta, mescolate tutto fino a che avrete ottenuto una consistenza  di crema omogenea.

6)A questo punto riempite di questa crema la base della vostra frolla già provvista di marmellata, a creare tre strati omogenei. E’ importante che gli strati siano uguali in modo da avere un bilanciamento tra il dolce della marmellata e l’amaro del cioccolato fondente.

7) Mettete in frigo per un’ora , in modo che la ganache si solidifichi. Guarnine con nocciole tritate.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *