CROSTATA AL CACAO CON PANNA COTTA ALLA VANIGLIA, FRUTTI DI BOSCO E MENTA PIPERITA

Non c’è un luogo preciso dove trovare i colori, l’emozione della prima volta e l’entusiasmo. Lo cerchiamo spesso al di fuori di noi e quando un giorno ci giriamo , anche erroneamente, dall’altra parte del nostro percorso ,è li.

L’estate che tutti cercano, calda e maestosa, irrompente e travolgente. L’estate dell’anima, che sa di risvegli e consapevolezze.

Quella che si fa sentire in un modo prepotente , con affanno. Nelle ore torbide, nei raggi di sole cocente.

L’estate che ha bisogno di ristoro, di profumi freschi e giovani, di inventiva e particolarità.

Ed è in questo periodo che le idee di mischiano alla voglia di rigenerare il palato e gli occhi con colori e sapori che lascino in bocca e nel cuore il ricordo di un momento di dolcezza. 

Quando cucino mi lascio trasportare dal background che ho attorno, da ogni elemento che può ispirare il mio cuore a fare di meglio. 

Le sensazioni che proviamo sono la linea guida da seguire quando ci sentiamo stanchi, spossati. Quando la fantasia manca, solo ciò che proviamo sia fisicamente che mentalmente può venirci incontro. 

E in questo momento nulla è migliore di una fresca, dolce ma aspra allo stesso tempo, crostata con panna cotta e lamponi.

Vi lascio la ricetta con tanto cuore..

Buon ristoro.

 

    

 

 

     

 

 

 

 

Ingredienti per uno stampo da 22/24cm per la frolla con cacao, all’olio:

 

  • 100gr di farina di tipo 0 biologica Molino Grassi
  • 35 gr di cacao amaro
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 100 gr di zucchero
  • 50 ml di olio di semi
  • 1 pizzico di sale

 

per la panna cotta:

 

  • 200 ml di panna fresca
  • 100 ml di latte intero fresco
  • 2 cucchiai abbondanti di zucchero
  • mezza bacca di vaniglia
  • 3 gr di agar agar o pectina

 

per la decorazione:

 

  • 100 gr di lamponi
  • 50 gr di mirtilli
  • zucchero a velo
  • Menta piperita ( qualche foglia)
  • Fiori eduli

 

 

1)Preparate la frolla: mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate bene. Otterrete all’inizio un impasto fragrante.Continuate ad impastare.

 

2)Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare 30 minuti in frigo.

Togliete l’impasto dal frigo e accendete il forno a 170°.

 

3)Stendete l’impasto su un piano infarinato e rivestite una teglia del diametro di 22/24 cm.

Se la teglia è antiaderente non ci sarà bisogno di ungerla, altrimenti passatelo con un foglio di carta assorbente imbevuto con qualche goccia di olio.

4)Coprite con un foglio di carta forno e cuocete in forno per 15 minuti.

5)Sfornate e mettete da parte a raffreddare.

 

6)Nel frattempo preparate la panna cotta:

Mettete in un pentolino la panna, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e metà della dose del latte. Aggiungete anche la scorza di mezzo bergamotto grattugiato.

Scaldate ma non portate a ebollizione.

In un altro pentolino mettete il latte rimasto e l’agar agar, fate sciogliere a fiamma dolce mescolando continuamente. Una volta sciolta l’agar agar, versate il latte nel pentolino con gli altri ingredienti (già caldi) e a fiamma moderata, fate cuocere per 5 minuti, sempre mescolando.

Versate il liquido nella base di frolla precedentemente messa a raffreddare e mettete in frigo per 4/5 ore.

 

7)Prima di servire il dolce guarnite con frutta fresca e lo zucchero a velo se preferite.

A piacere potete aggiungere qualche foglia di menta piperita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *